Fuochi d’artificio e cane non vanno d’accordo!

La notte del 31 Dicembre in Italia, così come in tutto il mondo si ha l’usanza di festeggiare l’anno appena trascorso e l’anno che sta per iniziare. I fuochi d’artificio sono belli, coreografici, romantici, per noi umani. Ma per tutti gli animali sono l’emblema di tutte le paure concentrate in 1 ora. Nella fattispecie oggi andiamo a dare alcuni consigli rapidi ed efficaci su come educare il tuo cane a superare al meglio i fuochi d’artificio.

Fuochi d’artificio e cane non vanno d’accordo! Saremo ripetitivi ma è per il loro bene…

Questa guida vale per tutti coloro che hanno un cane dentro casa, se il tuo cane vive in giardino fai il sacrificio di portarlo dentro durante i festeggiamenti, sopratutto per un fattore SICUREZZA che non è da trascurare. Ricorda ,fuochi d’artificio e cane non vanno d’accordo!

Come ti devi comportare durante i fuochi d’artificio?

  • Non trasmettere ansie inutili ed agitazioni superflue al tuo cane, tu e tutti i membri della tua famiglia dovete rimanere calmi e rilassati.

  • Chiudi tutte le porte e le finestre.

  • Trova un posto tranquillo dentro casa e che sia meno esposto possibile.

  • Tieni la tv accesa, ma non su canali a tema che trasmettono musiche o riprese in diretta dei fuochi d’artifcio. Preferisci il classico film di natale e magari alza leggermente più del dovuto il volume della tv.

  • Intrattieni il tuo cane con qualche attività che lo spinga a collaborare con te, mettendo in secondo piano l’ambiente circostante.

  • Se hai degli ospiti a casa avvisali che tarderai al brindisi di fine anno e istruiscili sul comportamento da tenere durante i festeggiamenti ( non toccare il cane, evitare movimenti repentini e ”scattosi” associati ad urla ) se ci sono dei bambini fai molta attenzione, loro hanno delle necessità e dei modi di reagire che non propriamente corrispondono con lo stato emotivo del cane, quindi cerca di istruirli o controllarli.

  • Non coccolare troppo il cane, non guardarlo e non toccarlo spesso.

  • Cerca di mantenere un atteggiamento il più neutrale possibile.

  • Quando parli con il tuo cane cerca di utilizzare un tono di voce allegro ed acuto questo in concomitanza del classico ” bravo ”.

  • Cerca di coinvolgerlo il più possibile sopratutto durante le esplosioni forti, il tempismo è tutto, ad esempio dopo un esplosione puoi iniziare giocare con lui, puoi mettere in pratica alcuni giochi di obbedienza o trick che avete imparato precedentemente, e confermare con quel ”BRAVO” sibillato in maniera allegra ed acuta.

Il nostro consiglio è di abituare sin da cucciolo il cane a non temere i fuochi d’artificio. Puoi mettere in pratica tutto quello descritto sopra in tutte le occasioni che capitano durante l’anno, ad esempio le feste padronali etc..
Aiutati con la tecnologia, cerca dvd, oppure video su YouTube che riproducano festeggiamenti ed abitua il tuo cane a non temerli, il consiglio è partire con un volume molto basso, per poi alzarlo gradualmente nell’arco del tempo fino ad arrivare ad abituare il cane al rumore. Oppure fatti aiutare da un educatore per attuare un vero e proprio processo di desensibilizzazione nei confronti dello sparo.

Considera che tutto ciò che farai, i sacrifici e le rinunce che metterai in pratica vi aiuteranno perchè fuochi d’artificio e cane non vanno d’accordo!

 

Quando puoi farlo?

  • Mentre mangia

  • Mentre gioca

  • Mentre collaborate assieme dentro casa

Ma attenzione, il suono deve essere molto basso, non abbiate fretta è un lavoro lungo e di pazienza.

Metodi alternativi

Non abbiamo avuto modo di provarla, ma esiste la Thundershirt, uno speciale gillet che aiuta i cani a calmare i cani .

Oppure l’utilizzo di gocce omeopatiche come i Fiori di Bach che effettivamente è comprovata l’efficacia ma ci vuole tempo per vederne e apprezzarne i risultati.

Inoltre in commercio esistono collari e diffusori Adaptyl che aiutano il cane a superare forti momenti di stress, parlane con il tuo veterinario.

Preparare il cane a superare al meglio ciò che per noi è una bizzarra usanza è un tuo DOVERE! Non lasciarlo solo! Sai cosa prova un cane che ha paura dei fuochi d’artificio?

Fuochi d’artificio e cane non vanno d’accordo! Aiutalo a fidarsi di te.

Antonio Autieri

Antonio Autieri

Dog Trainer Enci FCI - Founder Talking Dog Italia - Amante dei cani -

Dog Trainer Enci FCI – Founder Talking Dog Italia – Amante dei cani – Blogger – Inventore – Quasi scrittore –