Il mio cane mi da i baci mi vuole un bene enorme!

Non è propriamente corretto in quanto se ci soffermiamo un attimo a pensare, e mettiamo da parte il nostro antropomorfizzare, ci rendiamo conto che l’essere umano da i baci, le scimmie e i primati in genere lo fanno e comunque non per il significato che gli attribuiamo noi baciare.

Perché i cani ci leccano la faccia? Le mani, le braccia, i piedi?

Le origini del ”leccare”

La risposta è molto semplice e risiede nei primi giorni di vita del vostro cane, quando era cucciolo e la madre tramite il suo famosissimo ” ti lecco” stimolava il cucciolo di poche settimane ad espletare i bisogni fisiologici aiutandolo a rimanere pulito. E’ tutto qui non c’è altro da aggiungere, adesso che è chiaro questo primo punto non vuol dire assolutamente che tutte le volte che il vostro cane vi lecca vi stia dicendo ”sei una latrina ambulante vieni qui che ti do una ripulita”.

Ti lecco così ti proteggo

Andando con ordine il gesto del leccare dunque il cucciolo lo apprende come riflesso durante le sue prime settimane di vita ed ha uno scopo ben preciso, oltre che all’igiene personale, la madre lecca i cuccioli per ”pulirli” da eventuali odori che potrebbero attirare predatori o almeno questo pensano gli scienziati, quindi ”camuffa” l’odore dei cuccioli. Quindi se il tuo cane ti lecca la faccia, la barba specialmente che è ricca di odori, i piedi idem, lo sta facendo per proteggerti dai predatori cattivi!

Ti lecco per capire di più su di te

Per avere maggiori informazioni su di voi, dei posti che avete visitato, delle persone o dei cani che avete incontrato i cani utilizzano l’olfatto che è il loro organo sensoriale principe. Ma non è raro che il cane meticoloso sfrutti la lingua per carpire le particelle di odore poste sopra la vostra pelle e le invia all’organo VOMERONASALE, per riassumere e non annoiarvi in tecnicismi possiamo definirlo come un organo che permette al cane di ”assaporare” gli odori. Avete mai visto un cane che si ferma a leccare pistilli di erba? E magari ci rimane per molto tempo manco stesse gustando un piatto da gourmet? Ecco in quel momento sta ” assaporando ” gli odori, una cosa che noi umano purtoppo non possiamo nemmeno immaginare.

Ti lecco perché sei sudato o bagnato

Il nostro sudore è salato! Se non mi credete provate ad assaggiarvi! Può sembrare disgustoso ma è così, talvolta i cani ci leccano perché siamo salati, facendo una dieta praticamente prima di sapori forti come il sale, sono attratti da questo sapore che a loro piace. Ancora non si è capito se lo fanno per una sensazione di piacere del gusto, oppure per proteggerci dai predatori pulendo l’eccessivo odore di sudore. Lo stesso discorso vale se siete bagnati, tende a passare la lingua per accellerare ”l’asciugatura” allora? Vuoi ancora comprare quell’asciugatrice? Ne sei proprio convinto?…

Ti lecco e ti dico ti voglio bene

Capita inoltre che quando vivete a stretto contatto con il vostro cane e ci sia la corretta gerarchia all’interno del branco famiglia, quest’ultimo si avvicini alla vostra bocca per leccarvi. Ecco questo proprio non è assolutamente un bacio. I cani mettono in mostra questo tipo di atteggiamento quando nel sociale comunicano il rispetto, la stima, il bene se proprio vi piace questa parola, al membro del branco di gerarchia superiore. Quindi oserei riassumere il tutto con un termine ”lecchino” che se ci pensate bene il lecchino compie lo stesso tipo di atteggiamento in ambito lavorativo ad esempio per raggiungere un determinato scopo e accaparrarsi le attenzioni dell’umano con più posizionamento sociale. Non siamo poi cosi diversi vero?

Lungo o corto?

Ci sono svariati motivi per cui il cane ti lecca, ma nessuno di questi è rappresentato dal gesto d’affetto che noi rappresentiamo con il bacio. Le lunghe leccate hanno un effetto di rituale sul cane e rendono quel momento più intimo, come un branco di lupi che si accudisce d’inverno nella tana. Le leccate brevi di solito sono soltanto dimostrazioni di rispetto nei confronti verso il proprietario.

E il tuo cane quante volte ti lecca durante il giorno?

Antonio Autieri

Antonio Autieri

Dog Trainer Enci FCI - Founder Talking Dog Italia - Amante dei cani -

Dog Trainer Enci FCI – Founder Talking Dog Italia – Amante dei cani – Blogger – Inventore – Quasi scrittore –