Tutto quello che c’è da sapere sul Boxer

Un tedesco sotto mentite spoglia, il boxer è un cane di taglia media appartenente alla famiglia dei molossi, dopo anni di amputazione a discapito di orecchie e coda, oggi lo possiamo ammirarne il suo vero aspetto. Per anni è stato reso ”più cattivo” nell’aspetto, ma questo cane è un ammasso di muscoli e dolcezza.

 

Carattere

E’ un cane molto affettuoso, estremamente leale e spiccatamente sensibile! E’ un cane sempre allegro e giocoso, caratteristica la giocosità che non tende ad affievolirsi con l’avanzare degli anni. Rimane e rimarrà un giocherellone anche in vecchiaia.

Ha un carattere difensivo e protettivo nei confronti di tutto il nucleo famigliare, caratteristica questa ereditata dai processi di selezione. Rimane comunque un animale dai nervi saldi, consapevole dei propri mezzi ed estremamente fiero. Come al solito tendo a ricordare che la mano del futuro proprietario deve esserci, questo è un cane che ha bisogno della famiglia, del contatto con l’uomo e di lavorare sia sotto il profilo fisico che mentale.

Stile di vita

Ha un fisico asciutto ed atletico. Questo significa che vuoi o non vuoi i futuri proprietari di Boxer devono confrontarsi con queste doti atletiche quotidianamente, hanno bisogno di fare attività fisica e non parlo della passeggiata di 30 minuti al giorno, sarebbe troppo riduttiva per la loro genetica.

Una domanda trabocchetto che faccio sempre agli allevatori è ” ha bisogno dell’ambiente esterno?” in questo caso il nostro allevamento ‘BOXER DELL’ORO DI NAPOLI ci informa che sì, è importante l’ambiente esterno, ma deve essere visto come un in più, come un optional! E’ un cane adatto alla famiglia, tranquillo ed equilibrato con i bambini ( prestate sempre la massima attenzione è un cane che da adulto il maschio può arrivare a pesare anche 40kg) e restare in isolamento sociale fuori con ettari di terreno lo devasta!

Ama dormire, ama russare ed ama sbavare, considerazioni simpatiche ma che comunque vanno specificate.

Salute

Il nostro allevatore ci ha illustrato il suo processo selettivo anche sotto questo aspetto, mostrando la massima attenzione alle malattie più comuni che accomunano questa razza, una fra tutte la displasia. Diciamo che è un cane che può essere quasi sano sotto questo punto di vista a patto che l’allevatore abbia un piano mirato e organizzato nel tempo. Non è difficile trovare boxer con displasie anche gravi, oculopatie e quant’altro. Quindi prestate sempre la massima attenzione quando scegliete il vostro cucciolo, forse prima di scegliere il cucciolo è bene che scegliate un allevatore affidabile

E’ un cane adatto a tutti?

Il proprietario del Boxer sicuramente non può essere una persona pigra, asociale, e senza allegria. E’ un cane che potenzialmente è adatto a tutti, ma va saputo gestire. Consiglio sempre di seguire un buon addestramento se si vuole intraprendere un attività sportiva mirata alla crescita del rapporto e da un buon educatore se lo si vuole gestire nell’ambiente domestico. E’ un cane che non disdegna il divano di casa e dormire a pancia all’aria, ma ha bisogno anche di restare attivo sia dal punto di vista fisico che mentale

La nostra video intervista a BOXER DELL’ORO DI NAPOLI

Per tutte info clicca qui