Che cos’è un rinforzo positivo?

Potremmo stare a scrivere per ore sul come e sul cosa sia la conferma , ma cercheremo di essere brevi e di andare direttamente al punto.

Per conferma si intende ” andare a rinforzare un azione che il cane sta facendo in un dato momento, deve essere positiva, divertente, appagante e mai violenta.

Non passa esclusivamente dal cibo

Come molti credono, e come molti sanno la conferma a seconda del soggetto può essere :

  1.  Il cibo, che lavora sulla sensazioni di appagamento della fame

  2. Di gioco , che lavora sull’istinto naturale di predazione del cane

  3. Di coccole , che lavora sul piacere di essere accarezzato e coccolato

  4. Visiva

  5. Tramite l’uso della parola

E ci fermiamo qui, l’elenco potrebbe essere davvero lungo. Molti di voi che ci hanno scritto ammettono di utilizzare il cibo come ”metodo” di conferma.

Cosa c’è da sapere quando si usa il cibo?

Il cibo è una leva molto importante nei processi educativi del cane, e come tale va saputo sfruttare! Non è solo l’istinto di mangiare come molti pensano, ma è un vero e proprio innesco CHIMICO e MENTALE. Difatti quando il cane mangia, mangia tanto e mangia bene,il suo cervello rilascia endorfine che aiutano durante il processo educativo. Ed è in quel preciso momento che si lavora in POSITIVITA’. Per EDUCAMICI TV ci avete scritto in tanti e in tanti ci avete confessato che fate utilizzo di premi e premietti durante l’educazione ma senza successo, provate a seguire queste linee guida

  1.  La conferma deve essere molto rapida e deve arrivare nei primi secondi rispetto al cane che ha messo in mostra il comportamento desiderato, per darvi un tempo considerate 3 sec.

  2. Confermate l’intenzione del cane, la buona volontà, il soggetto deve essere in grado di lavorare sotto rinforzo positivo, man mano che capisce il ”Metodo di lavoro” vedrete che sarà molto più celere nella risposta.

  3. Allenatevi a confermare con esercizi molto blandi, tipo zampa, seduto, e cercate di riproporli ovunque e in ogni luogo, è fondamentale questo passaggio se non volete trovarvi con un cane che in casa è un angelo e fuori casa non ascolta.

  4. Se è troppo distratto per ascoltarvi fuori casa è perchè è troppo stimolato dall’ambiente che lo circonda, probabilmente perchè esce troppo poco oppure non riesce a dare sfogo alle sue energie fisiche e mentali.

  5. Utilizzate snack morbidi e appetitosi

  6. Elargite tanto ma solo quando realmente c’è un azione importante portata al termine, tirate fuori il jackpot

  7. Se arrivate in ritardo non confermate

  8. Se siete nervosi o distratti evitate di lavorare

E ricorda, è un percorso di crescita per entrambi. Le conquiste si fanno assieme e per raggiungere grandi risultati occorre tempo. Più tempo dedichi alle attività con il tuo cane, maggiormente sarai ripagato dal successo. L’obiettivo che hai in testa qualunque esso sia è solo la fine del percorso educativo. Lavorate con i vostri cani, create rapporto, e trasformate il tempo che avete in tempo di qualita!